News

Abolito il numero chiuso in medicina? Non subito

Abolito il numero chiuso in medicina? Non subitoDopo il comunicato stampa emesso lunedì sera dopo la mezzanotte, in cui si parlava dell’abolizione del test di ingresso alla facoltà di medicina, palazzo Chigi precisa “il test di medicina sarà abolito, ma non subito”. Il consiglio dei ministri scrive “in merito al superamento del numero chiuso per l’accesso alla facoltà di Medicina, la presidenza del Consiglio precisa che si tratta di un obiettivo politico di medio periodo per il quale si avvierà un confronto tecnico con i ministeri competenti e la Conferenza dei Rettori delle università italiane, che potrà prevedere un percorso graduale di aumento dei posti disponibili, fino al superamento del numero chiuso”.

Quest’anno sono stati 67 mila i candidati al test e solo 1 su 7 ha effettivamente iniziato il percorso di studi. La ragione, secondo i rettori, per un numero così ristretto di posti è di permettere una corretta gestione delle lezioni, oltre che per far sì che tutti abbiano delle possibilità lavorative una volta terminati gli studi.

Interessante, a questo proposito, è sapere chi è il medico più giovane iscritto a FNOMCeO. PKE, grazie ad Atlante Sanità – il database della sanità italiana comprendente circa 1,4 milioni di anagrafiche, conosce tutti i professionisti della salute e, in particolare, i medici. Il più giovane è una donna nata nel 1994 e iscritta all’Ordine di Reggio Calabria.
 
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: