News

Cosa sappiamo dei medici?

Cosa sappiamo dei medici?Atlante Sanità è la banca dati più aggiornata della sanità italiana. Comprende circa 1,4 milioni di anagrafiche di professionisti della salute: medici, biologi, veterinari, farmacisti, ecc.

Rispetto alle banche dati presenti sul mercato, Atlante Sanità conosce il professionista in maniera molto dettagliata. Dei medici sappiamo:
  • Specializzazione: si intende la specializzazione acquisita dal medico. I dati presenti nei nostri archivi sono frutto di integrazioni validate che provengono direttamente dagli Ordini, dalle Università (MIUR), dalle ASL e dalle Strutture Ospedaliere, nonché dalle dichiarazioni del medico stesso effettuate in fase di registrazione o comunicate attraverso survey (esempi di specializzazione sono ginecologia, cardiologia, neurologia ecc.)
  • Pratica medica: si intende la “specializzazione nel dettaglio”. Durante il percorso di specializzazione (quasi sempre quinquennale), il medico approfondisce le proprie conoscenze in un determinato settore (ovvero la sua futura vita professionale), seppur non classificato fra le specializzazioni indicate dal MIUR.  Ad esempio, un andrologo o un diabetologo non si sono specializzati in andrologia o diabetologia, ma probabilmente in urologia ed endocrinologia, per poi essersi dedicati a quegli specifichi segmenti, per cui si possono definire Andrologo o Diabetologo.
  • Professioni: si intende sia la tipologia contrattuale del medico - ovvero se si tratta di un professionista con ambulatorio privato o se ha un contratto con il SSN e lavora, ad esempio, in ospedale – ma anche il lavoro che esso esercita dopo essere diventato medico – ad esempio fa il medico di medicina generale (MMG), oppure lavora nella direzione medica di un’azienda Pharma.
 
Per maggiori dettagli, contattaci.
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: