News

Fernando Aiuti: il protagonista della lotta contro l'AIDS

Fernando Aiuti: il protagonista della lotta contro l'AIDSSi è spento ieri mattina, a Roma, il noto immunologo della Sapienza che tra i primi in Italia si occupò di Aids. Nato ad Urbino nel 1935, si era laureato in medicina nel 1961 a Roma, all’Università La Sapienza, dove sarebbe diventato professore ordinario di Medicina Interna, Direttore e Docente della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica e coordinatore del Dottorato di Ricerche in Scienze delle Terapie Immunologiche.

A metà degli anni ’80 fondò l’Anlaids, la prima associazione italiana ad occuparsi dell’Aids attraverso iniziative volte alla ricerca e alla sensibilizzazione sulla malattia.

Tra gli episodi più famosi ricordiamo quello del 1991, quando alla Fiera di Cagliari, durante un congresso in cui si discuteva della possibilità che l’Aids si trasmettesse anche per via orale, baciò sulla bocca Rosaria Iardino, sieropositiva, per dimostrare a tutti che il contagio non fosse possibile.

“Tutti conoscono l’episodio del bacio perché è stato un momento pubblico che ha creato grande scalpore, ma è nella vita di tutti i giorni, lontano dai riflettori, che va ricercata la grandezza professionale e umana di Fernando”, scrive Rosaria, “Fernando Aiuti, negli anni davvero difficili per i malati di hiv, si è speso per trovare ricovero a chi veniva ripudiato dalla famiglia, per sensibilizzare i chirurghi che si rifiutavano di compiere anche gli interventi più semplici sui sieropositivi, per fare in modo che chi moriva potesse trovare degna sepoltura visto che spesso anche gli impresari funebri si rifiutavano di occuparsi delle persone che sapevano aver contratto il virus”.

Autore di 600 pubblicazioni delle quali 380 sono state effettuate in riviste internazionali recensite dalla Pub Med (National Library of Medicine), le sue ricerche sono state anche dirette all’individuazione di metodiche immunologiche atte a valutare il sistema immunitario in condizioni normali e patologiche.

Altre ricerche significative sono state: vaccinazione contro il virus HIV-1, patogenesi e terapia dell'allergia alimentare, descrizione e terapia di nuove forme di Immunodeficienza Primitiva, terapia della infezione da virus della epatite B e C, diagnosi e terapia della infezione da HIV-AIDS ed alcuni tumori correlati alle immunodeficienze.

Un esempio per tutti e sicuramente un punto di riferimento per gli oltre 3.500 medici specializzati in allergologia e immunologia in Italia.

Fonte: Quotidiano Sanità
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: