News

L'Atlante dei veterinari

Veterinari-blogLa medicina veterinaria è una branca delle scienze mediche che si occupa della salute e del benessere degli animali, del loro allevamento e dei prodotti che ne derivano, siano essi materiali sia immateriali. Il medico veterinario (detto anche semplicemente veterinario) è il professionista che esercita la medicina veterinaria tutelando nel contempo la salute degli animali, gli interessi dell'uomo e dell'ambiente in cui uomini e animali vivono (fonte wikipedia ).
 La figura del veterinario ha origini molto antiche, infatti per trovare una sua prima traccia storica dobbiamo ricorrere addirittura al codice di Hammurabi (2250 a.C.) dove vengono descritti per la prima volta i doveri e gli onorari dei medici veterinari. Anche in papiri egizi di 4000 anni fa troviamo cenni sulle malattie degli animali e di medici che si occupano della salute animale. Successivamente, nel mondo greco,  Ippocrate, considerato da molti il fondatore della medicina veterinaria, e Senofonte ci parlano di malattie, allevamenti e igiene veterinaria. In seguito nell’ antica Roma intorno al 200 a.C., gli scrittori Gargilio Marziale e Marco Porcio Catone nelle loro opere, rispettivamente De curis bovum e De re rustica, ci descrivono malattie e terapie veterinarie. Ma, come autore de "la storia degli animali", sarà Aristotele, eccelso filosofo nato a  Stagira nel 384 a.C., ad essere considerato il Padre della medicina Veterinaria: fu il primo a studiare la ruminazione, la podoflemmatite e la morva, la trichina e le malattie di cammelli, elefanti, uccelli, pesci, insetti e a consigliare l’emostasi e le cauterizzazioni.
E ai giorni nostri?
La medicina veterinaria in Italia trova notevolissimi campi di applicazione. Nonostante non esista una differenza formale nell'istruzione di base del medico veterinario l'attività professionale si sviluppa solitamente su percorsi distinti per campi di interesse, attitudine, sensibilità propria e formazione. La maggior parte dei medici veterinari in Italia si occupa di animali da compagnia (detti anche piccoli animali) come cani e gatti. Altra branca è quella dei veterinari che si occupano di animali da reddito (detti anche grossi animali). Ci sono poi medici veterinari ippiatri che si occupano di cavalli come animali d'affezione (tra cui anche del cavallo sportivo), anche  gli animali selvatici vengono studiati, controllati e preservati dal medico veterinario, gli animali esotici (o non convenzionali) ovvero animali non presenti presenti sul territorio oppure considerati come nuovi animali da compagnia (conigli d'affezione, criceti, topi, ratti, serpenti, tartarughe, pesci ornamentali, uccelli ornamentali), gli animali da zoo e tanti altri ancora.
Quanti sono e chi sono questi veterinari?
Atlante Sanità l’unica banca dati completa ed aggiornata per ogni figura professionale sanitaria, compresi i veterinari, ne conta 31.544 in Italia. Da un’indagine del 2016 effettuata da PKE sulle banche dati delle aziende del settore farmaceutico e veterinario, sono emerse incongruenze in oltre il 30% dei dati, ed inoltre la maggior parte di esse aveva nel database meno di 1/3 dei veterinari italiani.
PKE, professional knowledge empowerment, si occupa di gestione della banca dati della sanità italiana in collaborazione con Federsanità ANCI. PKE si occupa di diverse attività che vanno dalla profilazione e segmentazione della banca dati sanitaria alla creazione di Database dedicati.
Collabora con SICS, esperta di comunicazione, marketing ed editore di «Quotidiano Sanità» e di diverse altre testate.
Se vuoi saperne di più, contattaci
 

 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: