News

Tumore pancreatico: a quali strutture rivolgersi?

tumore pancreatico a chi rivolgersiIl tumore al pancreas è ad oggi uno dei più diffusi in Italia, come scritto in “I numeri del cancro in Italia 2017”. Si tratta di un trend in crescita che necessita di strutture sanitarie e medici in grado di diagnosticarlo e curarlo.

Come afferma Massimo Falconi, Direttore del Centro del Pancreas dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e docente ordinario Università Vita-Salute di Milano «Non è accettabile che alcuni pazienti siano operati in centri che svolgono uno o due interventi l'anno. Solo attraverso la giusta competenza si può curare questa patologia». In occasione della Quarta Giornata Mondiale dedicata al tumore del pancreas, ha ribadito che «La chirurgia pancreatica è estremamente complessa, infatti meno del 20% dei pazienti è candidabile a un intervento con intento curativo, con una sopravvivenza a 5 anni intorno al 20-30%.”

In un’ottica di questo tipo diventa quindi fondamentale sapere a chi rivolgersi in caso di necessità, specialmente perché numerosi studi scientifici hanno dimostrato che i rischi di gravi complicanze dopo un intervento sono più alti nei centri che eseguono raramente queste operazioni: ad esempio, uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine ha evidenziato che il tasso di mortalità dopo il più frequente intervento di chirurgia pancreatica (la duodenocefalopancreasectomia, ndr.) è maggiore nei centri ‘a basso volume’, dove la mortalità del 16,3%, rispetto a quelli ‘ad alto volume’, dove la mortalità è del 3,8%”. Cosa vuol dire ad alto volume? “Almeno 16 interventi di duodenocefalopancreasectomia all’anno.

Ma allora a chi rivolgersi? Le risposte sono su Oncoguida. Oncoguida è un servizio realizzato da PKE con il patrocinio del Ministero della Salute, dell’ Istituto Superiore di Sanità e di AIMAC. Si tratta di un  servizio di informazione per i malati di cancro e le loro famiglie, i curanti, le istituzioni, gli amministratori sanitari e i volontari. Sulla piattaforma è possibile visionare la classifica italiana delle strutture che si occupano del tumore del pancreas. Tale classifica indica i centri “ad alto volume di attività” con maggiore esperienza chirurgica (numero degli interventi eseguiti), affidabilità ed adeguato standard assistenziale. Più alto è il numero degli interventi eseguiti, maggiore è l’affidabilità del Centro.

La struttura diretta dal Prof. Massimo Falconi evidenzia nel 2016 ben 135 casi trattati, un vero e proprio punto di riferimento per i malati.

Fonte: Corriere della sera

 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: