News

World Down Syndrome Day

World Down Syndrome DayIl 21 Marzo sarà la Giornata Mondiale sulla sindrome di Down (WDSD – World Down Syndrome Day), questo è un appuntamento internazionale voluto da Down Syndrome International e sancito ufficialmente anche dall’ONU. La scelta della data 21/3 non è casuale: la sindrome di Down, detta anche Trisomia 21, è caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più – tre invece di due – nella coppia cromosomica n.21 all’interno delle cellule. Il tema della giornata mondiale di quest’anno è “CONNECT e ha l’obiettivo di mettere in connessione la comunità mondiale delle persone con sindrome di Down in modi innovativi per continuare a sostenere pari diritti e opportunità.

Ulteriore ente che si occupa della promozione di azioni sempre innovative è il Coordinamento delle associazioni delle persone con sindrome di Down (CoorDown), tale istituzione nasce nel 1987 con lo scopo di promuovere azioni di comunicazione condivise tra le diverse organizzazioni italiane impegnate nella tutela e nella promozione dei diritti delle persone con sindrome di Down ed è oggi l’organismo ufficiale di confronto con tutte le Istituzioni.

La campagna "THE HIRING CHAIN”

CoorDown ha lanciato la campagna di sensibilizzazione internazionale “THE HIRING CHAIN”, per affermare che assumere una persona con sindrome di Down cambia la vita non solo al diretto interessato, ma può innescare un circolo virtuoso di nuove opportunità per tutti.

Aziende e datori di lavoro sono invitati a visitare il sito, dove è possibile mettersi in contatto con associazioni in Italia e in diversi paesi del mondo che garantiscono informazioni e il supporto necessario per sostenere gli inserimenti lavorativi delle persone con sindrome di Down nelle loro aziende o attività. Nel sito ci sono inoltre approfondimenti sul tema del lavoro e una sezione di Q/A per rispondere alle prime domande che aziende e datori di lavoro si pongono in merito all’inserimento lavorativo di una persona con disabilità. 

Ogni persona con la sindrome di Down ha la capacità di lavorare secondo le sue possibilità, l’obiettivo è trovare un ruolo che si adatti ad ogni individuo, in modo da poter svolgere il proprio lavoro con successo. Quando viene data la giusta opportunità, queste possono raggiungere grandi risultati e avere un impatto positivo sui colleghi, sulla soddisfazione del cliente, sulla cultura e sulla motivazione di tutta l’azienda. La diversità rafforza tutti i luoghi di lavoro. Un circuito virtuoso che fa crescere l’intera società. 

La campagna “The Hiring Chain” ha, inoltre, ricevuto il Patrocinio di Fondazione Cariplo, che negli ultimi anni ha sostenuto oltre 350 progetti per circa 40 milioni di euro, realizzando opportunità lavorative per più di 2500 persone, e sarà supportata da LinkedIn il cui ufficio Italiano ha collaborato con CoorDown negli ultimi 12 mesi per il successo dell’iniziativa. 

L’obiettivo di LinkedIn è connettere i professionisti di tutto il mondo per renderli più produttivi e di successo, trasformando allo stesso tempo il modo in cui le aziende fanno recruiting, marketing ed attività commerciale. La visione di LinkedIn è creare un’opportunità economica per ogni singolo membro della forza lavoro globale.

Segui gli hashtag ufficiali della campagna #HiringChain #WorldDownSyndromeDay #WDSD21.
 
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: