Statistiche

Epatite virale in Italia: tragico record

Epatite virale in Italia: tragico recordSecondo la rilevazione Eurostat, l’Italia ha registrato il più alto numero di decessi per epatite nel 2015, seguita da Germania, Spagna e Francia.

Di che numeri si parla? Dei 5,2 milioni di decessi registrati nell’Unione europea nel 2015, 7.300 erano dovuti all’epatite virale, senza evidenti distinzioni di genere (3.900 decessi registrati per gli uomini, 3.400 per le donne).

Di maggior rilievo è invece l’analisi fatta paese per paese: in termini assoluti l'Italia (2 900 morti, pari a circa il 40% del totale dell'Ue, in aumento di 65 decessi rispetto al 2014) ha registrato il più alto numero di decessi per epatite nel 2015, seguita da Germania (960), Spagna (900) e Francia (600).  
Tuttavia, per un confronto tra paesi rilevanti, questi numeri assoluti devono essere adattati alle dimensioni e alla struttura della popolazione: dopo i 40 morti per milione di abitanti dell’Italia il tasso più alto è quello dell'Austria (31 morti per milione di abitanti), poi Lettonia (26), Ungheria (21) e Spagna (19). 
 
All'estremo opposto della scala, Malta ha registrato zero casi di epatite nel 2015. I tassi più bassi sono stati registrati in Slovenia e Finlandia (entrambi con 1 decesso per milione di abitanti), Bulgaria e Danimarca (3 ciascuno) e nei Paesi Bassi e Repubblica Ceca (4 ciascuno).  

A livello Ue, il tasso di mortalità per epatite si è attestato in media a 14 decessi per epatite virale per milione di abitanti nel 2015.

Per chi è malato di Epatite, il Medico di Medicina Generale è il primo ad essere interpellato e sarà lui poi a indicare un Centro Specializzato nella cura delle epatiti. Atlante Sanità, il database che comprende oltre 1,3 milioni di anagrafiche, conta 44.170 MMG, con un picco – in termini di numeriche – in Lombardia.

Fonte: Quotidiano Sanità
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: