Eventi

Evento Finale Gymnasium

Innovists_gymnasiumUltraspecialisti: è questa l’idea imprenditoriale che ha vinto la fase finale dell’edizione 2017 del Gymnasium InnoVits. Ma di cosa si tratta?
InnoVits è una realtà no-profit che ha l’obiettivo di stimolare lo sviluppo imprenditoriale attraverso il confronto tra startuppers e managers. È composta da professionisti appassionati di innovazione con anni di esperienza in diversi ambiti industriali che credono che supportare lo sviluppo di progetti imprenditoriali sia un’esperienza di crescita unica, in grado di dare slancio al nostro Paese.
Attraverso il progetto Gymnasium, InnoVits quest’anno ha selezionato, fra più di 50 start-up, le 10 più idonee e innovative e le ha coinvolte in un processo di accelerazione di diversi mesi durante il quale si aiutano gli imprenditori a sviluppare l’idea, testarla e presentarla al meglio. L’evento finale quest’anno si è svolto il 4 Maggio ed è stato ospitato nella sede di Cariplo Factory a Milano e ha visto come moderatori della serata la presidentessa dell’associazione Stefania Pezzillo e Marco Morandi.
Delle 10 startup quelle considerate pronte per l’evento finale sono state 5 e sono state giudicate da una giuria composta da business angel, venture capitalist e professionisti del settore che hanno assegnato un punteggio ai diversi progetti per decretare il vincitore. La scelta si basa su tre criteri:

  • Completezza del team
  • Innovatività del progetto
  • Fattibilità del progetto
Quest'anno anche il settore farmaceutico è stato protagonista sia fra le start-up che in giuria con due rappresentanti di importanti aziende farmaceutiche: Amgen e Novartis.
Quali sono le 5 idee di spicco valutate durante l’evento?
  1. Job4U.it: permette di avere un consulente virtuale 24 ore su 24 che fornisce un supporto di carriera personalizzato e self service;
  2. Proofy: vuole rendere la protezione della proprietà intellettuale semplice e accessibile a tutti i creatori di opere originali;
  3. Blosher: offre servizi di estetica a casa, in ufficio o in un salone professionale.
  4. TMI: vuole un mondo dove ognuno possa trovare il suo miglior trattamento sanitario
  5. Ultraspecialisti: piattaforma per la telemedicina che facilita l’accesso a cure di alto livello, superando le barriere geografiche, geopolitiche, economiche, temporali e culturali.
È quest’ultima l’idea imprenditoriale ritenuta più innovativa dalla giuria. Più in dettaglio, la start-up è una piattaforma digitale sicura e protetta che connette i pazienti con medici specialisti qualificati. Attraverso la piattaforma, i pazienti sono messi in contatto con gli specialisti più adeguati rispetto alla loro problematica in modo rapido e semplice: inviano i loro referti clinici digitalmente e ricevono un feedback dallo specialista, con il quale possono quindi interagire.
In un’era in cui innovazione e miglior cura sono fattori cruciali per ogni individuo, che viva in una grande metropoli o in un piccolo paese, che sia benestante o di modesta estrazione sociale, risulta fondamentale avere un sistema che superi tutto questo garantendo uno dei nostri diritti fondamentali: il diritto alla salute.
L’altra start-up riconducibile al settore sanitario è TMI (Turismo Medico Italia), startup che si innesta nel filone identificato dai vari osservatori di settore come uno tra i trend di maggior sviluppo per i prossimi anni al punto che vedremo a Milano, a fine Maggio, Intercare la prima fiera sul tema. Turismo Medico Italia punta a dare evidenza alle eccellenze mediche Italiane supportando a 360 gradi chi vuole venire a curarsi in Italia.
 

 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: