News

Inbound Marketing e CTA

DigitalMarketingL’evoluzione del Marketing Digitale  dagli anno ‘90 ad oggi ha cambiato il modo in cui le aziende utilizzano la tecnologia e la comunicazione, cosi come sono cambiati anche  i mezzi tecnologici. Oggi siamo arrivati a utilizzare dispositivi digital anche nella vita quotidiana, fare acquisti, informarci, orientarci, socializzare….
 Il Marketing Digitale cambia la prospettiva:
dal consumatore che “cerca” i contenuti sul web al consumatore che accetta di ricevere informazioni  in base ai suoi interessi e preferenze. Gli  utenti  generano  tantissimi dati ad ogni passo che fanno su internet, questi dati vengono monitorati e raccolti , abilitando  le aziende a trovare i loro clienti, fidelizzarli e fornire loro in tempo reale una comunicazione più personale e coerente con gli interessi.
 Con l’inbound marketing ci si focalizza nella creazione di contenuti di qualità per attirare l’interesse del proprio utilizzatore, allineando i contenuti  ed  attirare in modo naturale il traffico di visitatori per  convertirli in “clienti” e infine  fidelizzarli . 
 
Analizzando le 4 fasi del  Marketing Digitale :  Attirare, Convertire, Chiudere e  Dilettare. Vorrei oggi soffermarmi su un termine molto usato nella conversione:
la  CTA, Calls to action, che è un importantissimo strumento per convertire i visitatori in contatti potenziali. Come?
Una volta che siamo riusciti a far atterrare sul sito il nostro visitatore precedentemente profilato,  dobbiamo indurlo ad attuare un’azione  atta a  generare uno spontaneo  rilascio dei suoi dati e relativo consenso ai sensi della Legge sulla privacy, per essere ricontattato.  Cosi comincia il dialogo col potenziale cliente!   
La CTA non è un semplice link che lega una pagina all’altra come negli anni ’90 ,ma un link che ti invita, conducendoti per mano, a vivere un’esperienza attiva attraverso un azione virtuale.
Diventare dunque protagonista della tua cultura, selezionando le  informazioni di tuo interesse.
La CTA è la sovrana indiscussa dell’inbound marketing perché da lei dipende la capacità del marketer di aiutare l’utente a costruirsi i suoi percorsi di reale utilità, di ricevere risposte alle sue curiosità, ai suoi interesse e ai suoi bisogni.  
 
Oggi le Aziende Ospedaliere e Sanitarie, come hanno già fatto da qualche anno  le Farmaceutiche, stanno sperimentando la CTA nelle loro campagne di Marketing Digitale, avendo compreso l’incredibile potenziale. Se vuoi saperne di più contattaci
 

 
Autore:

Marcella Coluccia

Marcella Coluccia è senior account presso PKE srl, società nata per gestire i data base delle professioni sanitarie e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet; in precedenza ha ricoperto il ruolo di advertising coordinator presso SICS editore, e di consulente presso DS Medigroup.

Segui Marcella Coluccia: